CHAMPAGNE LOUIS CASTERS GRANDE RESERVE 75 CL

Disponibilità: Disponibile

€ 29,90
O

Scheda Prodotto

Nazione FRANCIA
Cantina di produzione CHAMPAGNE CASTERS S.A.
Regione No
Tipo Bianco
Effervescenza Frizzante
Vitigno 100% CHARDONNAY
Annata No
Zuccheri Secco
Gradazione 12% Vol.
Abbinamenti Capesante gratinate. Provatelo anche con una tartare di salmone.
Temperatura e calice di servizio Tra gli 8° e 10° C.
Capacità 75 Cl.
Note Sensoriali:
Colore Paglierino con sfumature giallo limone, bollicine fini, effervescenza esuberante.
Profumo Naso inizialmente timido, caratterizzato da profumi tipici di gesso, panna e sbuffi iodiati, cui seguono note di frutta secca ed erbe aromatiche.
Gusto Il sorso è cremoso, con chiari ritorni di arachidi e scorza di agrumi, sostenuti da acidità affilata ed intenso finale iodato.

CHAMPAGNE LOUIS CASTERS GRANDE RESERVE 75 CL

Doppio click sull'immagine per vederla intera

Rimpicciolisci
Ingrandisci

Altre Viste

Descrizione Prodotto

Reserve Brut Cuvèe blanc de Blancs - Louis Casters Champagne, chardonnay in purezza fatto solo con il mosto fiore. Vino di struttura e dal fantastico rapporto qualità prezzo.Nella vasta gamma di champagne sul mercato il Brut Blanc de Blancs Cuvée Grande Réserve prodotto da Louis Casters merita un posto tutto suo. Il motivo é nelle ricercatezza e l'attenzione con cui lo si produce, dalla selezione accurata delle uve chardonnay, raccolte in Côte des blancs, il loro luogo d'elezione planetario. L'effetto di tanta meticolosità è facilmente percepibile nel calice, nella fragranza, nella complessità mai disgiunta dalla gradevolezza. È così buono che... finisce in un batter d'occhio! "La storia del Domaine Louis Casters inizia nel 1857 con la nascita a Damery di Eugène Cadel: cresciuto in una famiglia di viticoltori da generazioni, Eugène in età adulta divenne proprietario dei vigneti di famiglia, facendosi apprezzare per le qualità di fine degustatore e le capacità imprenditoriali. Nel 1921 il suo posto in azienda fu preso dal figlio René Filaine che continuò a produrre champagne lungo il solco tracciato dal padre. Nel 1944 la nipote di Eugène, Marguerite, si stabilì a Damery col marito Louis Casters, fondando l'omonimo marchio: il figlio Jean-Louis ne riceverà l'eredità, trasferita a sua volta a Johan,a Clara e Margaux. Una lunga storia di famiglia, quindi, in perpetua simbiosi tra rispetto della tradizione e adesione alle più moderne tecnologie."